Proxy Infortuni INAIL

Nome del Progetto: Proxy Infortuni INAIL
Referenti del Progetto: Piergiorgio Scuriatti (HCMGroup, p.scuriatti@hcmgroup.eu)
Stato del Progetto: Stabile
Normativa di riferimento: Denuncia Telematica Infortuni

Descrizione del Progetto:


La nuova Denuncia/comunicazione di infortunio nasce a fronte delle implementazioni adottate non solo per dare applicazione alle nuove disposizioni di legge (Testo Unico sulla Sicurezza sul lavoro D. Lgs. 81/2008, come modificato dal D. Lgs. 106/2009, e DPCM 22 luglio 2011), ma anche al fine di acquisire negli archivi dell'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro e le Malattie Professionali (INAIL) una pluralità di informazioni qualificanti ai fini sia della gestione del rapporto assicurativo che delle rilevazioni statistiche, nonché funzionali alla realizzazione del Sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro (SINP).

Per gli infortuni occorsi alla generalità dei lavoratori dipendenti o assimilati, prognosticati non guaribili entro tre giorni escluso quello dell'evento, il datore di lavoro ha l'obbligo di inoltrare la denuncia/comunicazione di infortunio entro due giorni dalla ricezione del certificato medico (articolo 53 del Testo Unico 1124/1965), indipendentemente da ogni valutazione rispetto alla ricorrenza degli estremi di legge per l'indennizzabilità.

A decorrere dal 1° luglio 2013 la denuncia/comunicazione di infortunio deve essere trasmessa all'Inail esclusivamente in via telematica dai datori di lavoro tenuti a tale obbligo, senza necessità di invio contestuale del primo certificato medico (Decreto ministeriale 15 luglio 2005), il quale dovrà essere successivamente inoltrato solo su espressa richiesta dell'istituto assicuratore nelle ipotesi in cui non sia stato direttamente inviato dal lavoratore o dal medico certificatore.

Il proxy-infortunio-inail, nato come una esigenza per i consulenti del lavoro di un'associazione di categoria, in particolare la CNA (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa), si pone l'obiettivo di abbattere i tempi di compilazione ed invio di una denuncia di infortunio presso INAIL, e di gestire tutte le fasi dell'inter successivo che scaturisce dall'acquisizione della denucia pressso INAIL.

Di seguito un elenco delle principali funzionalità del prodotto:

  • recupero della posizione assicurativa della ditta presso inail
  • stampa dela domanda della denuncia di infortunio per invio via pec
  • invio della denuncia di infortunio
  • recupero della ricevuta di invio
  • recupero del modulo del datore di lavoro
  • recupero del modulo di pubblica sicurezza
  • gestione delle statistiche delle dispositive effettuate
  • completa integrazione con il software di Porta di Dominio OpenSPCoop
  • console Web di gestione delle denuncie e configurazione dei profili di utenza

Download

L'accesso ai sorgenti è possibile tramite svn:

svn co --username infortuni --password infortuni svn://gov4j.it/gov4j/connettori/inail/proxy-infortuni/tags/1.0 proxyInfortuniINAIL.1.0

Mailing List


La mailing list relativa al progetto è: Utenti Proxy Infortuni INAIL

Footer BGFooter BG
© 2005-2016, Link.it, partita iva 01313050500 Link.it